image_thumb[5]Dopo i passi per delineare il progetto di Vita-Lavoro-Carriera si potrà poi concretizzare anche sulla base del “personal business model canvas” (modello da noi utilizzato per percorsi di Career Coaching):

  • Identificare un proprio posizionamento (che cosa mi distingue dagli altri?)
  • Sostenere l’autoimpiego ed un progetto di «autocandidatura» (in estrema sintesi: la possibilità di proporsi direttamente alle aziende attraverso la rete relazionale e con un progetto/proposta).

Il Bilancio delle Competenze (per approfondimenti vai alla pagina: WikiSkills. Il bilancio delle competenze online per sviluppare le capacità), la definizione del Progetto di lavoro e di carriera ed il personal business model canvas rappresentano degli strumenti che accompagnano sia chi deve ancora trovare un’occupazione soddisfacente e sia chi il lavoro già ce l’ha ma intende dare uno sviluppo, un cambiamento, un rinnovamento alle proprie prospettive professionali e di carriera.

Molte opportunità di lavoro si generano attraverso la rete relazionale, con proattività, inventiva e proposte interessanti per le aziende: offerta di progetto professionale ad un’azienda, arrivando anche a generare nuovo lavoro con nuovi mestieri, il lavoro autonomo, start-up (nuove iniziative imprenditoriali, ecc.), l’auto-candidatura, ecc.

Qui di seguito riportiamo la rappresentazione grafica del modello che chiediamo di sviluppare nei percorsi di career coaching. E’ una elaborazione che incrocia i due modelli: il Personal Branding Canvas ed il Personal Business Model Canvas.

image_thumb[6]


La migliore proposta? Quella che il tuo interlocutore non si aspetta… ma che sperava da sempre di ricevere…


Fonte immagini: Bigname, PersonalBrandingCanvas e Personalbusinessmodelcanvas.it

Ti interessa sperimentare questa opportunità?

Hai delle domande? Delle richieste? Vuoi entrare in contatto?

Vai alla pagina contatti e compila il modulo di richiesta.

Per conoscere altri prodotti vai alla pagina: Strumenti a supporto dei percorsi di coaching