imageL’attività di career coaching si rivolge ai professionisti che intendono riposizionarsi all’interno dell’azienda o nel mercato del lavoro. Si rivolge anche alle persone alla ricerca di una nuova collocazione lavorativa e si estende anche ai giovani che, alla fine del percorso scolastico o universitario, intendono approfondire le proprie competenze trasversali.

Il career coaching non intende sostituirsi ai servizi di orientamento professionale erogati dai professionisti che operano nei Centri per l’Impiego e negli altri enti e organismi preposti e riconosciuti dalle leggi e normative regionali.

Obiettivi e risultati raggiungibili con il career coaching

  • Identificare i tuoi punti di forza personali e professionali e le tue aree di miglioramento (competenze e risorse da sviluppare)
  • Valutare le tue competenze ed esperienze principali, attraverso un Bilancio delle Competenze (per approfondimenti vai alla pagina: Bilancio delle competenze. Conoscere e sviluppare le capacità)
  • Comprendere meglio le tue competenze essenziali, i tuoi talenti e passioni e che cosa davvero vuoi fare nel futuro
  • Sviluppare il piano vita-lavoro, la prospettiva che intendi dare alla tua carriera coerentemente con le aspettative relazionali e di personali che intendi dare alla tua vita
    • Sviluppare un piano d’azione concreto per determinare cosa fare e quando farlo giorno per giorno
  • image[7]Incrementare la tua capacità di proporti e di personalizzare il tuo posizionamento professionale: il Personal Branding:
    • Definire meglio le tue caratteristiche distintive e le motivazioni che dovrebbero spingere un’azienda a sceglierti.
    • Sviluppare capacità di proporre il tuo Curriculum Vitae e le tue abilità nei colloqui di assunzione e nei confronti dei selezionatori
    • Rivedere e/o migliorare i tuoi profili professionali, i temi, i contenuti che pubblichi online e nei social network (LinkedIn, Facebook, ecc.)
    • Identificare e attuare le attività relazionali e di network che potrebbero supportare il passaparola e la conoscenza delle opportunità di lavoro (molte aziende selezionano il personale senza fare annunci online o a mezzo stampa)
  • All’interno della tua azienda potrai:
    • Massimizzare le tue opportunità all’interno dell’azienda attuale
    • Rivisitare il tuo piano d’azione strategico per assicurare che la tua carriera rimanga sui binari e possa rispondere adeguatamente a cambiamenti improvvisi o stravolgimenti lavorativi

Il Personal Business Model, insieme al bilancio delle competenze, rappresenta uno dei migliori strumenti che possono accompagnare sia chi deve ancora trovare un’occupazione soddisfacente e sia chi il lavoro già ce l’ha ma intende dare uno sviluppo, un cambiamento, un rinnovamento alle proprie prospettive professionali e di carriera.

Fonti immagini: Startups.co.uk

Hai delle domande? Delle richieste? Vuoi entrare in contatto?

Vai alla pagina contatti e compila il modulo di richiesta.