Cos’è l’Intelligenza Emotiva

imageL’Intelligenza Emotiva è la capacità di saper integrare emozioni e pensieri e far dialogare quindi la parte razionale del nostro cervello con quella emozionale. L’Intelligenza Emotiva è misurabile (vedi la pagina strumenti IE).
  • Gli studi dimostrano che chi ha un buon livello di Intelligenza Emotiva sa prendere decisioni maggiormente sostenibili, possiede un buon livello di consapevolezza e sa gestire in maniera efficace le relazioni personali.
  • Ecco perché diventa fondamentale allenare queste competenze sia in contesti organizzativi che personali e sociali.
L’Intelligenza Emotiva è comprensione (consapevolezza di ciò che si prova), capacità di agire (predeterminando il miglior comportamento rispetto alla situazione) avendo un’attenzione alle relazioni ed ai valori (capacità di dare una direzione all’azione).
  • L’intelligenza emotiva è stata trattata la prima volta dai professori Peter Salovey e John D. Mayer nel loro articolo “Emotional Intelligence” (1990).
  • Salovey (attuale advisor di SixSeconds) e Mayer hanno inizialmente definito l’intelligenza emotiva come “La capacità di controllare (Self Management) i sentimenti e le emozioni proprie ed altrui, distinguere tra di esse (Self Awareness) e utilizzare queste informazioni per guidare i propri pensieri e le proprie azioni (Self Direction)” (nelle parentesi il modello SixSeconds). Su questo approccio si basa il modello di SixSeconds.

Interessante lo sviluppo che ha avuto poi anche il coping (to cope with, far fronte), che affronta il come le persone affrontano i compiti, le sfide, lo stress, soprattutto… Il coping stabilisce la strategia che una persona adotta:

  • di Problem Solving (task coping)
  • di gestione delle emozioni Self Awareness (emotion coping)
  • sull’evitamento (avoidance coping), che nel modello SixSeconds potrebbe essere rappresentata dal Riconoscere Sentieri Emozionali e Utilizzare il Pensiero Sequenziale.

Il modello di SixSeconds, il network mondiale dell’Intelligenza Emotiva

imageL’Intelligenza Emotiva come si può suddividere in IE Personale e IE Sociale (comunicazione, Cultura e Stili di Leadership, ecc.). SixSeconds ha sviluppato il proprio modello approfondendo prevalentemente l’IE Personale, intendendo gli stati emotivi come aspetti prevalentemente

Il modello teorico di SixSeconds ha come presupposto la definizione dell’Intelligenza Emotiva come competenza (vedi mia risposta precedente in ordine alla competenza) e sulla sua misurabilità.

L’Intelligenza Emotiva come si può suddividere in IE Personale e IE Sociale (comunicazione, Cultura e Stili di Leadership, ecc.). SixSeconds ha sviluppato il proprio modello approfondendo prevalentemente l’IE Personale, intendendo gli stati emotivi come aspetti prevalenti. Il modello teorico di SixSeconds ha come presupposto la definizione dell’Intelligenza Emotiva come competenza e sulla sua misurabilità.

Come fare per conoscere la propria intelligenza emozionale?

Conoscere la propria Intelligenza Emotiva consente di esplorare il proprio potenziale, sapere quali sono le competenze che generano competenze. Wikicoaching offre servizi di assessment dell’Intelligenza Emotiva, che possono essere così riassunti:

  • Somministrazione del questionario dell’Intelligenza Emotiva
  • Fornitura dei report della line SEI (vedi capitolo successivo)
  • Restituzione dei risultati con una sessione di coaching

Se sei interessato a questa opportunità compila il form sotto riportato.

Per gli strumenti dell’Intelligenza Emotiva, vai alla pagina: Strumenti IE

Hai delle domande? Delle richieste? Vuoi entrare in contatto?

Vai alla pagina contatti e compila il modulo di richiesta.